Ralph DTE

Bringing art into engineering

Archive for the ‘Comunicazioni interne’ Category

Informazioni di servizio per chi visita spesso il Blog

Avviso per i lettori

Posted by Raffaele Berardi on 12 dicembre 2016

Comunichiamo a tutti i lettori che questo mese non abbiamo pubblicato articoli presi da numerosi impegni che vi racconteremo presto. Ci siamo occupati di strumenti di laboratorio, di aggiornare un caso di studio su un pacco batterie agli ioni di litio ad alte prestazione e la sua elettronica a corredo, ci siamo occupati di robot, in particolar modo di riparare un Electrolux Trilobite 2.0 e di testarne la nuova versione, l’Electrolux MotionSense; ci siamo poi occcupati di carpenteria metallica nonché della costruzione di strumenti meccatronici per un gioco di intrattenimento. Appena ultimati i lavori saremo lieti di aggiornarvi su quanto di più interessante abbiamo fatto.

Inoltre in visione del nuovo anno, stiamo lavorando ad un nuovo template (ovvero l’aspetto grafico di questo sito e le funzionalità a disposizione dei visitatori) che sia più comunicativo, sempre facile e intuitivo e che possa meglio ospitare i numerosi contenuti che stiamo per pubblicare.

Vi chiediamo cortesemente un po’ di pazienza. Nel 2017 saranno inserite anche due nuove pagine a tema scientifico tecnologico che crediamo apprezzerete molto.

Quindi, come al solito, quando non pubblichiamo vuol dire che sta succedendo il contrario di quanto si può pensare, ossia che abbiamo tanti, ma tanti nuovi contenuti.

A presto, Buone Feste : )
Raffaele Berardi.

Robot aspirapolvere Electrolux MotionSense ERV5210TG

Electrolux MotionSense ERV5210TG – Berardi Store

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , , , , , , , | Commenti disabilitati su Avviso per i lettori

Pausa ottimizzazione

Posted by Raffaele Berardi on 15 marzo 2016

Mi scuso con i lettori per la pausa di qualche settimana, in questo periodo ho provveduto a perfezionare il Blog, correggere il codice dove necessario, ripristinare link interrotti, sistemare i tag. Un lavoro di manutenzione necessario, quando i contenuti aumentano sempre più, atto ad evitare di trovarsi con un contenitore strapieno in disordine perfettamente inutilizzabile.

Gli interventi sono stati importanti anche per l’ottimizzazione del posizionamento del sito nei motori di ricerca. Questo è migliorato in maniera non trascurabile già a metà dei lavori ed il risultato è stato migliore che se avessimo pubblicato altri contenuti senza le opportune ristrutturazioni.

Vi è anche una non trascurabile parentesi circa una moltitudine di attacchi di cracking (solitamente, erroneamente, chiamati attacchi di hacking) che ci hanno investito e di cui parleremo meglio in un apposito articolo.

Ad ogni modo i nuovi articoli sono già pronti da tempo ed inizieremo la loro pubblicazione in questi giorni al termine della loro revisione.

Ora finalmente possiamo riprendere…
Buona lettura a tutti, Raffaele Berardi.

Ralph DTE

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , , , | Commenti disabilitati su Pausa ottimizzazione

Comunicazione per i lettori e novità!

Posted by Raffaele Berardi on 10 febbraio 2015

Nuova piattaforma e nuovo hosting

Si avvisano i gentili lettori che da poche ore siamo finalmente online sul nuovo WordPress!!! Prima utilizzavamo la versione MU, versione con cui è nato questo Blog nel Giugno del 2008, ora utilizziamo la più recente 4.1 e non più in modalità Multi Utente. Inoltre siamo online tramite un nuovo fornitore di hosting che offre soluzioni per uso professionale; in poche parole non abbiamo più tutta una lunga serie di limitazioni cui eravamo soggetti fino a questo pomeriggio. Limitazioni che ci hanno creato non pochi problemi in questi anni sia nel gestire i nostri contenuti che nel trasferirli in quest’ultimo periodo… un’odissea che si è conclusa, anche questa volta, con l’apprendimento di numerose chicche e trucchetti da web designer “diy” di tutto rispetto 🙂

Operazioni impossibili ma possibili

Tanto per fare un esempio siamo riusciti a migrare in modo automatizzato 1300 articoli, più i relativi media, da un hosting all’altro, tra due versioni di WordPress non compatibili e, persino, senza un modulo ftp del primo hosting, anche se ci era stato detto che non era un’operazione possibile, che non c’erano i mezzi tecnici per farlo e che il primo fornitore del servizio proprio non sapeva come fare. E noi giù ad analizzare il codice e vedere cosa si poteva fare, tanto che alla fine… ci siamo riusciti (ora si tratta di aggiornare e revisionare alcuni articoli, con relative immagini, eventuali link interrotti, tag e categorie… qualche settimana ed anche questa operazione sarà conclusa).

Un passaggio per noi epocale

Si tratta di un passaggio epocale per noi in quanto, quando è nato questo Blog, non pensavamo minimamente quanto sarebbe cresciuto, che gradimento avrebbe riscosso, se sarebbe riuscito a raggiungere in particolar modo i visitatori del nostro target (come ci eravamo prefissati) ecc.. Così, e me ne assumo la responsabilità, io scelsi all’epoca un servizio estremamente semplice ed a buon mercato ma molto vincolante e inadatto per questo tipo di progetti. L’ideale per chi comincia con il web ed è a digiuno di tutto (parliamo di soli 6 anni e mezzo fa eppure a me sembra più di un secolo fa quando non sapevo nulla di blog, siti statici, dinamici, html, php, flash, seo, tag, programmazioni varie, codici, implementazioni, revisioni, aggiornamenti, strategie, piattaforme, plugin, widget…

L’aspetto grafico

L’aspetto grafico rimarrà pressoché il medesimo (è un mio pallino avere questo tema semplice, chiaro, snello e arzillo dove quello che conta più di ogni altra cosa è il contenuto e un contorno energico, vitale), quello che è cambiato non è visibile all’occhio ma… fidatevi c’è e già si sente. Quello che è cambiato è sotto il cofano 🙂
Ad ogni modo abbiamo in previsione un modifica nell’aspetto grafico (una sola ma d’effetto) che speriamo di riuscire ad implementare nel codice del template entro primavera e pochi altri dettagli di impaginazione, tanto per essere perfezionisti, che manterranno il tutto snello ed immediato.

Ci scusiamo anzitempo per i contenuti che devono essere revisionati.
Sarà tutto a posto in poche settimane.
Buona lettura, Raffaele Berardi.

nuova_piattaforma_ralph_dte_500px

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , , , , , , , , , , | 1 Comment »

Il blog Ralph DTE compie 6 anni

Posted by Raffaele Berardi on 14 giugno 2014

Così non c’è voluto molto affinchè la tecnologia che vede la produzione di biogas (e dell’energia che se ne ricava) come un’ottima alternativa energetica a filiera corta, venisse impiegata sia in campo edile residenziale che nel settore automotive (autoveicoli, bus, mezzi agricoli). Non c’è voluto molto affinché dispositivi come i Flywheel venissero impiegati sulle vetture ipersportive ibride ad alto contenuto tecnologico così come negli impianti smart grid che accumulano e ridistribuiscono l’energia prodotta dagli impianti di rinnovabili presenti in un quartiere efficiente. Non c’è voluto molto affinché nuovi materiali compositi formassero le strutture rigide e resistenti di monoposto da competizione così come di strutture di rinforzo nelle ristrutturazioni all’avanguardia di edifici danneggiati. E non c’è voluto molto affinché l’ottimizzazione energetica, il recupero dell’energia e del calore diventassero centro di interesse per le abitazioni del futuro così come per le auto più prestazionali ed allo stesso tempo green* del pianeta.

Eppure, solo sei anni fa, mi chiedevano perchè avessi mescolato (io preferisco dire “connesso”) temi così diversi tra loro (io preferisco dire “apparentemente diversi”). I più chiusi mentalmente la ritenevano una follia, una scelta priva di senso. Invece siamo stati i precursori di una nuova era. Questo articolo, del resto, inizia con quattro chiari esempi di connubi tecnologici di rilievo degli ultimi tempi.

Io queste connessioni le avevo immaginate diverse anni fa. Le avevo immaginate quando non erano note, non c’erano e le persone con cui parlavo faticavano a comprendere. Oggi ai cultori della tecnologia inizia ad essere noto ciò che per me è oramai un concetto vecchio, mentre sono già proiettato verso il futuro prossimo con nuove idee. Ora gli scettici di sei anni fa hanno modo di vedere un affascinante esempio di avanguardia e, se hanno capito la benevola lezione, dovrebbero chiedersi: “A cosa starà pensando ora?”.

*Ovviamente in proporzione alle prestazioni erogate.

Ralph DTE

Un desiderio costante ha portato questo Blog da zero al punto in cui si trova ora.
Altrettanta aspirazione porterà presto nuovi contenuti via via più completi, più
affascinanti e di maggiore qualità nell’intento di offrire nuovi stimoli a chi, nel
suo piccolo, può cambiare anche solo un minimo dettaglio di questo mondo.

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , , , , , | 12 Comments »

Scuderie-rbc.it si sposta nel dominio Ralph-dte.net

Posted by Raffaele Berardi on 15 febbraio 2014

E’ stato completato in questi giorni il trasferimento del sito web ufficiale del progetto “Scuderie RBC” (www.scuderie-rbc.it) presso uno dei server di “Ralph DTE” (www.ralph-dte.net). Come promesso l’operazione non ha interrotto la possibilità per i lettori di visitare i contenuti del sito. Per alcuni giorni sono stati presenti online sia il precedente sito web www.scuderie-rbc.it che il nuovo sul dominio www.ralph-dte.net. Quest’ultimo prevede consistenti aggiornamenti già a partire dalle prossime settimane rispetto alla precedente versione.

Per chi teme che il trasferimento del sito comporti un cambio dell’autore e del team di collaboratori, rassicuriamo tutti… siamo rimasti gli stessi, l’operazione infatti aveva il solo scopo di semplificare la nostra gestione web e l’esperienza di navigazione dei visitatori. Ora abbiamo meno beghe tecniche e burocratiche e più tempo per i contenuti.

I link presenti nel web ed inseriti nei siti, forum, blog e portali di terze parti saranno comunque funzionanti grazie ad un semplice Redirect (il precedente dominio infatti rimarrà di nostra proprietà) quindi i lettori che hanno linkato sui loro siti i nostri contenuti non dovranno preoccuparsi di aggiornare i link. Il reindirizzamento è istantaneo, automatico e non prevede alcuna operazione da parte dei visitatori (nemmeno un click).

I contatti sono stati semplificati, ora sono gli stessi di questo blog. Ciò evita confusioni e fraintendimenti da parte di coloro che ipotizzavano che il progetto “Scuderie RBC” e il progetto “Ralph DTE” fossero due realtà a sé stanti.

Verranno inseriti a breve i nostri progetti ed i nostri casi di studio corredati di documenti, gallerie di immagini e video correlati. Ci sarà piena compatibilità (ralph-dte.eu ↔ ralph-dte.net) tra le attività, le info sito, le note legali, i termini di utilizzo, i progetti esposti, i casi di studio, i contatti, i tools e tutto quanto troverete nelle barre dei menu di ogni nostro sito. Il sito www.ralph-dte.net esporrà teorie e progetti inerenti il settore Automotive & Motorsport in modo più tecnico e approfondito, il Blog permetterà di introdurle, argomentarle e confrontarle anche con altri ambiti tecnologici.

Ci auguriamo che questa “semplificazione”, che in realtà cela tanto impegno e fatica, renda più agevole  e chiara l’esperienza di navigazione sui nostri siti. Personalmente ora sarà anche più facile aggiornarli entrambi, più rapidamente e con meno grattacapi. Sicuramente in futuro tenderemo a rendere più snelle e integrate anche altre nuove idee alle quali stiamo attualmente lavorando. La parola d’ordine rimane sempre la medesima: semplicità.

Un sentito grazie a tutti i nostri 779.000 (e più…) visitatori e a tutti quelli che hanno interagito in modo costruttivo con noi. Speriamo che le novità alle quali stiamo lavorando attualmente, e che vi mostreremo entro l’anno, vi lasceranno positivamente sorpresi. Grazie.

Logo Ralph DTE - 2013

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Scuderie-rbc.it si sposta nel dominio Ralph-dte.net

Scusate il ritardo, stiamo prototipando… :)

Posted by Raffaele Berardi on 4 gennaio 2014

Solitamente quando su un sito web (nello specifico un blog) l’intervallo tra un articolo e l’altro aumenta può voler dire che non si ha del materiale da mostrare o non si ha qualcosa da dire. Nel nostro caso accade esattamente il contrario. Quando gli impegni diventano numerosi e altrettanto numerose sono le esperienze che si vorrebbero raccontare, ecco che il tempo da dedicare al blog purtroppo viene meno. Aumentano le ore di studio, le ore di laboratorio, le collaborazioni, i viaggi, gli impegni con partner e fornitori di materie prime, componentistica, strumenti e attrezzature, le conferenze e chi più ne ha più ne metta…

Il mese di Dicembre in particolar modo è stato dedicato al trasformare in realtà diversi progetti che seguivamo da tempo ed a proseguire lo stato di avanzamento di altri più recenti. Per portare all’attenzione giusto qualche esempio, abbiamo quasi ultimato il secondo step evolutivo del prototipo della nostra bicicletta elettrica che, senza presunzione né arroganza, è dotato di una tecnologia oltremodo rara e avanzata che lo rende un prototipo unico nel suo genere. Anche se il prototipo non verrà svelato a breve, gireremo presto dei video, che caricheremo sul nostro canale presente su Youtube, per mostrarne alcune peculiarità ed alcuni test che condurremo in questo periodo. Il prototipo di qualcosa di un po’ più consistente della nostra bici elettrica, una moto elettrica che verrà anche omologata e circolerà sulle strade italiane, sta facendo dei passi avanti e ci sta dando modo di maturare una buona esperienza sul campo. Stesso dicasi per la realizzazione della nostra prima vettura di formula e sui test relativi ai telai monoscocca in fibra di carbonio, nonché sulla progettazione di organi per motori a c.i. ad elevate prestazioni. Procedono con un maggiore grado di difficoltà le nostre ricerche sulle tecnologie da applicare all’edilizia del futuro e sulla realizzazione di modelli reali di impianti e strutture. Incoraggianti i casi di studio che portiamo avanti sulla produzione di energia e la valutazione dei costi/benefici delle diverse soluzioni disponibili, così come di buon auspicio si stanno mostrando i casi di studio relativi alla vita utile dei motori a combustione interna ed ai loro organi in base alle diverse alimentazioni (benzina, diesel, metano, biogas…). Ma questi sono solo alcuni esempi di molti, molti altri progetti e studi portati avanti secondo la logica a noi gradita del Round Robin.

L’arrivo di nuove attrezzature, nuovi strumenti, nuove componenti provenienti praticamente da tutto il mondo (Giappone, Cina, Stati Uniti, Germania, Italia, ecc.) ci ha permesso, dopo una ricerca minuziosa e altrettante valutazioni operate con i fornitori, di andare avanti evitando sprechi di denaro (ahimé sempre troppo limitato) ottenuto grazie all’Autofinanziamento (tema trattato in passato in particolar modo nell’articolo “Do It Yourself – Autofinanziamento“).

Non ci dimenticheremo ovviamente di completare anche le principali rubriche per le quali sono attesi gli articoli conclusivi (vedi ad es. la rubrica sul DIY, quella sui motori-generatori a Biogas o, ancora, quella sulle problematiche inerenti l’avviamento di nuove Start-Up e così via). Senza considerare le centinaia di articoli quasi pronti che abbiamo in cantiere sui più disparati temi di attualità e tecnologia che speriamo, come sempre, vi siano utili in qualità di spunti e/o provocazioni dalle quali partorire nuove idee.

archimede_inventore_pitagorico_500px.jpg

Image’s copyright: Walt Disney Productions

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , , , , , | Commenti disabilitati su Scusate il ritardo, stiamo prototipando… :)

Il blog Ralph DTE compie 5 anni

Posted by Raffaele Berardi on 27 giugno 2013

Chiamatelo Hackerspace, FABLAB, Start-UP Innovativa, usate il termine che volete voi, io lo chiamo Studio Tecnologico Creativo. Il mio concept, che prende il nome di Ralph DTE, viene ufficializzato e mostrato al mondo andando online sotto forma di Blog nel Giugno del 2008 anticipando largamente l’onda che oggi vediamo crescere e diffondersi per il mondo con le nomenclature prima citate. Nonostante il largo anticipo, diverse idee erano nate anche prima ma cercavano il momento giusto, la situazione giusta per formarsi ed incanalarsi in qualcosa di concreto, in una logica che fonde la razionalità delle discipline tecniche e scientifiche con il tocco artistico della creatività. Oggi si sentono spesso inglesismi carismatici e affascinanti sul tema, nonostante ciò io preferisco che il frutto delle mie sinapsi sia raccolto, oltre che all’interno di un nome, “Ralph DTE”, nella semplice definizione “Studio Tecnologico Creativo”. Auguri quindi a questo blog pieno di prospettive che a breve inizierà a presentarvi alcune curiose novità realizzate da noi… ancora un po’ di pazienza e ci siamo.

Raffaele Berardi 🙂

Logo Ralph DTE 2013

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , , , , , , , , , | 3 Comments »

Non credere a…

Posted by Raffaele Berardi on 23 dicembre 2011

Quest’anno, il mio Augurio di Buone Feste, naturalmente rivolto a tutti, lo voglio offrire in modo differente dalla solita “grafica sponsor” contenente il solito albero di Natale, tanti colori ed il solito “nomesito” sull’intestazione. Non vi devo convincere di tornare su questo sito, lo farete voi se lo riterrete curioso a sufficienza. Quest’anno, visti gli eventi eccezionali che hanno interessato l’intero mondo, vi porgo i miei migliori Auguri di Buone Feste citando le parole di un Ingegnere di cui apprezzo la preparazione.

Su un libro di Giacomo Augusto Pignone, tra le varie appendici, ho trovato delle curiose riflessioni legate alla vita ed ai frequenti giochi di specchi in cui molte persone, vuoi perchè sono ingenue o poco formate, vuoi perchè sono meno avvedute o perchè, semplicemente, prima o poi capita a tutti, cadono. Sono considerazioni piuttosto interessanti ed ognuno le può valutare a proprio modo.

Non credere a…

A chi tenta di convincerti sfruttando le tue emozioni.
Sa che sono il tuo punto debole.

A chi cerca di prenderti per il naso prendendoti per la gola.

A chi lancia messaggi che, pronunciati ad un metro di distanza, superano i 30 deci-Bel.
Il teorema di Pitagora non ha bisogno di essere urlato.

A chi, protetto da cerchi concentrici di a-prioristica reverenza, si rende inaccessibile anche al più pacato contradditorio. “Guardati dall’uomo di un solo libro” (Confucio).

A chi non è capace di fare un pacato contradditorio, ma fa rissa, grida, sopraffà, sbeffeggia.

A chi usa linguaggi ambigui per contrabbandare, sotto vello virtuoso, associazioni oblique.

Alle fresche verginità.
La storia pregressa dei neo-vergini spesso rivela crimini immani.

Alle rozze semplificazioni delle ideologie.
Se fosse così facile cambiare il mondo, vivremmo in Paradiso da millenni.
Ci ha tentato perfino Dio: è finito in croce.

Al tolemaico “trompe-l’oeil” prospettico (ahimé inevitabile, visto che viviamo incollati alla terra) di cui sono impregnate ideologie e teologie. E purtroppo l’umano “senso comune”.

Ai fondamentalismi. Sono malattie mentali. Sono malati mentali tutti i grandi massacratori.

A chi dice di parlare in nome di Dio. Se così fosse, bisognerebbe ammettere che Dio non sa che la terra gira, visto che i suoi infallibili portavoce perseguitavano chi lo diceva.

A chi (arrogante o mellifluo) osteggia la Ragione.

Tratto da un appendice di “Motori ad alta potenza specifica”
di Giacomo Augusto Pignone
e Ugo Romolo Vercelli

trompe_l_oeil.jpg

Trompe-l’oeil. Pere Borrell del Caso, Sfuggendo alla critica, olio su tela.
Picture taken from Wikipedia – Image’s Copyright:  See the license of Wikipedia.

Posted in Aspetti psicologici, Società e Neuroscienze, Comunicazioni interne | Tagged: , , , | Commenti disabilitati su Non credere a…

Il blog Ralph DTE compie 3 anni

Posted by Raffaele Berardi on 19 giugno 2011

Il blog Ralph DTE compie, nel mese di Giugno, 3 anni. Auguri!!! Vogliate prendere questo articolo come un modo scherzoso per comunicare però qualcosa di importante e festeggiare i 3 anni del blog : )

Indicazioni terapeutiche. Stati carenziali di motivazione indotti da “stress da tempi moderni”. Stati carenziali di motivazione indotti da insufficienza e malfunzionamento della società e dei servizi per il cittadino.

Assunzione. L’assunzione di questo blog è consigliata a chi ha voglia di fare, di cominciare o ricominciare, di ricostruire, di rimodernare, di credere nelle proprie capacità.

Effetti. Questo blog stimola il senso civico e della legalità; ha buoni effetti sul senso del lavoro, la voglia di fare e la voglia di ingegnarsi in situazioni di crisi, situazioni ostiche, talvolta ostili. L’assunzione a vostro piacimento di questo blog infonde nella mente l’importanza di studiare, il perchè studiare, il come studiare, nonché l’importanza di far crescere le proprie conoscenze per ambire a qualcosa di più di un posto di lavoro magari noioso e rimediato. Questo blog avvicina gli uomini (intesi come esseri umani) e mostra loro come la collaborazione tra persone di buona volontà porti risultati che riempiono l’individuo di soddisfazione e passione anche verso un lavoro apparentemente sottovalutato dalla società: meccanico, calzolaio, falegname, fabbro, idraulico, elettricista, fabbricante di ombrelli, saldatore, artigiano, tecnico specializzato in qualsiasi settore, ecc. Gli effetti riscontrati sono positivi, effetti partendo dai quali si può ricostruire una società vivibile e competitiva nel mondo.

Controindicazioni. L’eccessivo uso del computer ha effetti negativi sul tuo organismo in generale, sulla muscolatura, sulla mente, sulla capacità di concentrazione e sulla vista. Sono stati inoltre riscontrati consumi eccessivi di sali minerali e vitamine con conseguenze che potete appurare consultando un medico. Naviga su internet… responsabilmente.

Ingredienti. Integratore multi-materia di: Ingegneria Meccanica, tecnologia meccanica, Motorismo e Motorsport, tecnologia dei materiali, tecnologie per l’edilizia, tecnologie per la grafica, energetica, microeconomia imprenditoria marketing e branding, logica matematica e comportamenti della società.

integratore_voglia_di_fare.jpg

Posted in Comunicazioni interne | Tagged: , | Commenti disabilitati su Il blog Ralph DTE compie 3 anni