Costruire un motore – Parte 5

Rispondendo a Stefano

La forza che verrà impressa sul cielo del pistone e relative formule, in modo da poter eseguire i corretti e dovuti dimensionamenti.

Considerando che il motore in questione è un propulsore 2 tempi 125cc per uso motociclistico, per calcolare la spinta che solleciterà il pistone, e tenderà ad inflettere la biella (nel punto di quadratura: ossia nel punto in cui le sollecitazioni sono al massimo) con un carico di punta che a sua volta verrà trasmesso all’albero motore, relativi cuscinetti e carter… devi considerare i seguenti valori:

Pme 0,7-1,0 (MPa)

Unità di misura: 1 MPa (megapascal) = 1.000.000 pascal = 106 N/m2 = 1 N/mm2 ≈ 0,1 kg/mm2

Nel tuo caso, considerando un alesaggio di 54mm e quindi un area (raggio x raggio x 3,14) di circa 2290mm2, la spinta media sul pistone avrà un valore di 2290 Newton se consideri una Pme=1; ovvero F [N] = Pressione [N/mm2] x Superficie [mm2] = 1N/mm2 x 2290mm2

ηg 25-30 %
up 16-20 [m/s]
C/D 0,8-1,0
n (giri/s) 120-160
Potenze specifiche comprese tra 100-200 KW/dm3

Unità di misura: 1kW = 1,36CV = 1,34hp = 737,56 lbf·ft/s = 101,97 kgf·m/s

Questi dati sono quelli di cui si tiene conto la maggior parte delle volte durante la progettazione di motori motociclistici 2 tempi di piccola cilindrata.

Link correlati:

Costruire un motore – 1
Costruire un motore – 2
Costruire un motore – 3
Costruire un motore – 4
Costruire un motore – 5
Costruire un motore – 6
Costruire un motore – 7

Vedi anche la sezione “Motorismo” della pagina “Motori” di questo blog.