10 modi per perdere un cliente

Ecco a voi le dieci cose da NON fare

per avere cura dei vostri clienti:

  1. Dirgli un prezzo e quando poi si manifesta interessato, dirgliene un altro.
  2. Dirgli ogni volta che torna per acquistare lo stesso bene o servizio un prezzo differente e senza una valida spiegazione.
  3. Non seguirlo in ogni fase dell’acquisto.
  4. Non conoscere il prodotto che si sta vendendo. Non essere in grado di rassicurare il cliente sulla corretta scelta di un modello in relazione all’effettiva utilità che viene richiesta.
  5. Non ascoltare il cliente. Lasciarlo aspettare a lungo. Ignorarlo pensando che così diamo un “tono” all’attività (magari nell’illusione di essere “esclusivi” o semplicemente per strafottenza).
  6. Fare osservazioni circa la sua possibilità/impossibilità di acquistare un determinato prodotto (persino al giorno d’oggi succede in talune concessionarie o negozi di abbigliamento ad esempio…).
  7. Non mantenere una promessa. Non rispettare quanto illustrato da una promozione o da una pubblicità ambigua… Fare finti SALDI caricando il prezzo e poi scontandolo e tornando quindi allo stesso prezzo presente prima dei SALDI…
  8. Non ricordarsi di lui, qualora sia un cliente affezionato che torna di frequente al vostro negozio
  9. Non premiare la sua fedeltà con un’offerta dedicata solo ed esclusivamente a lui. Può trattarsi del tipico sconto che un commerciante/artigiano può fare ad un particolare cliente o rendergli un vantaggio offrendogli un particolare servizio per l’occasione (un’assistenza, tra le tante, gratuita…).

  10. Dargli sempre ragione… No, non mi sono sbagliato a scrivere 🙂 Dare sempre ragione al cliente è controproducente al giorno d’oggi. Non siamo più nell’epoca del perbenismo, il cliente non vuole sentirsi dire “sì giusto” a tutto (in tal caso si renderebbe conto di essere preso in giro). Il cliente vuole sapere come stanno le cose realmente e cosa più gli conviene. Poi ovviamente c’è sempre l’eccezione che conferma la regola…

 mercatini-natale-a-stoccolma.jpg

In men che non si dica arriveranno le feste Natalizie, mi raccomando scegliete i migliori negozi specializzati… 😀

2 risposte a “10 modi per perdere un cliente”

  1. Guarda un pò il mio titolare ne fa 6 o 7 su 10 di queste cose…
    Ma riesce a mantenere alto il nome dell’azienda facendo lavori dell’ultimo minuto.
    E’ veramente un incapace…

  2. 😀 Ciao Enzo! Se continui a scrivere un commento all’anno presto verrai quotato dai maggiori esperti ed i tuoi commenti (così rari…) varranno milioni 😀 eh eh
    E’ sempre un piacere avere un tuo commento qui 😀

I commenti sono chiusi.