L’imprenditoria cambia, la pubblicità pure

Curiosa l’idea di un signore del nord Italia. Disponendo di alcune camere in più a casa sua, ha deciso di acquistare delle keywords su Google per pubblicizzare il suo Bed & Breakfast. Risultato? Tutto prenotato per i prossimi 3 anni.

Prenotato da chi?

La stragrande maggioranza dei clienti sono stranieri ed è proprio su di essi che questo imprenditore desiderava puntare. Il suo metodo pubblicitario basato sull’acquisto di keywords in effetti funziona poco in Italia (per certi settori) ma funziona egregiamente all’estero.

Cosa significa acquistare delle keywords?

Significa acquistare delle ‘parole chiave’ (in questo caso su Google) che ti permettono di essere tra i primi della lista quando viene effettuata una ricerca su uno specifico argomento. Per taluni settori vi è ormai l’abitudine di effettuare delle ricerche su prodotti e servizi tramite i motori di ricerca e infondo pensateci bene: quando effettuate una ricerca, pur essendoci migliaia di fornitori del servizio che desiderate, quante volte andate oltre la terza pagina propostavi da Google?

Questo meccanismo pubblicitario basato sull’acquisto di keywords non è una vera novità, negli Stati Uniti è già largamente diffuso da anni.

keywords.jpg