Ralph DTE

Bringing art into engineering

La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione – Intro

Scritto da Raffaele Berardi il 27 settembre 2015

Rubrica: Così è la vita

Titolo o argomento: Risolvere i problemi dell’Italia da soli

Questo articolo segue da:
Vedi i “link correlati” riportati in basso.

Negli ultimi due anni, per chi ha un’attività in Italia, si sono intensificati gli “aggiornamenti obbligatori diretti” cui adeguarsi, nonché una serie di “aggiornamenti indirettamente obbligatori” ai quali adeguarsi se si desidera rispettare i primi. La differenza tra le due tipologie di aggiornamenti che ho classificato risiede nel fatto che i primi sono realmente obbligatori per legge, i secondi no ma possono essere necessari per soddisfare i primi; quindi anche se non sono obbligatori lo saranno in qualche modo. Chiaro no? L’ho scritto proprio nel modo contorto con cui sono concepiti, così non vi estraniate sulle coordinate di un mondo fantastico dove quello che è obbligatorio è obbligatorio e quello che non lo è… non lo è. Ad ogni modo, in qualche modo, anche gli aggiornamenti non obbligatori comporteranno in realtà noie, spese (magari piccole ma continue e costanti, penetranti come le gocce d’acqua in capo delle torture cinesi) e, cosa più preziosa di tutte, una enorme, mastodontica, inevitabile perdita di tempo* con la conseguente impossibilità di cogliere importanti occasioni qualora siate costantemente indaffarati.
Certo diversi aggiornamenti sono preziosi per semplificarci l’esistenza, sono quindi realmente utili, tuttavia si vede che nascono da un paese che ha amato molto complicarsi la vita. Molte semplificazioni sono notevolmente articolate e richiedono di avere uno “scienziato” in casa per farle da soli o, altrimenti, si sarà costretti a pagare terzi persino per banalità come la comunicazione di una pura e semplice casella di Posta Elettronica Certificata al registro delle imprese (come vedremo più avanti).
Se a tutto questo poi sommiamo che, da un altro versante, sorgono (o persistono) una serie di problemi per i quali invece è lampante la mancanza di opportuni aggiornamenti che offrano “tutele”, ecco che all’improvviso la vita diventa tutto fuorché monotona.

*Certo, qualcuno può operare questi aggiornamenti per conto vostro ma le spese lievitano ulteriormente ed essendo tante e diversificate si cumulano come a riempire il deposito dello Zio Paperone e ad alleggerire le vostre opportunità. E’ inevitabile.

A cosa mi riferisco? Una rapida carrellata di alcuni tra i principali eventi che hanno condizionato inevitabilmente gli ultimi due anni della mia vita (ma immagino di essere in larga compagnia): Posta Elettronica Certificata, adeguamento dell’Informativa sui Cookie dei propri siti web, i pagamenti elettronici (POS – Point Of Sale), la Firma Digitale, la comunicazione della PEC al Registro delle Imprese, la richiesta di una semplice Visura, la Sicurezza Web della carta prepagata ricaricabile (carta di pagamento di debito, ricaricabile), il blocco di numerosi servizi non richiesti sul telefono cellulare, la Consegna della Targa di una moto d’epoca (ora non più d’epoca, la potremmo definire la moto di Benjamin Button), il rinnovo dell’iscrizione al Registro delle Opposizioni, l’Immatricolazione del mio prototipo di eBike (pena 5000 Euro di multa più il sequestro di un bene di ricerca tecnico e tecnologico di valore per me inestimabile, nonché la conseguente violazione del segreto industriale), l’Attestato di Prestazione Energetica per un immobile usato in vendita (in un contesto in cui risulta quasi del tutto inutile viste le numerose certificazioni fasulle che vengono vendute addirittura sul web e visti gli aggiornamenti legislativi che permettono di raggiungere classi elevate pur non inserendo tutta la dovuta tecnologia necessaria, ecc.), l’adeguamento o la sostituzione del computer per la sola e semplice dichiarazione dei redditi ed infine un po’ di opportunismo per il quale a stento si riesce ad avere la tutela necessaria in qualità di consumatori. Mi riferisco alla conclusione di una spiacevole vicenda occorsami a causa di un agente di una società elettrica che ha fatto una nostra firma falsa pur di concludere un contratto non richiesto, alle molestie da promozioni via telefono, al falso Diritto di Prelazione, da bloccare, avanzato da un’opportunista di una nota azienda di spedizioni, al’attivazione senza autorizzazione di servizi sul telefono cellulare…
Iniziamo? Vi va, siete curiosi? Bene, sotto allora… io dalla mia cercherò di essere breve, chiaro e piacevole. Quanto segue può esser letto anche con ordine sparso e potrebbe risultar utile per la risoluzione di qualche bega, Buona Lettura.

Continua…

Link correlati

La continua lotta contro il sistema Italia: Introduzione
La continua lotta contro il sistema Italia: Il tempo
La continua lotta contro il sistema Italia: La sicurezza
La continua lotta contro il sistema Italia: La sanità
La continua lotta contro il sistema Italia: Le infrastrutture
La continua lotta contro il sistema Italia: L’istruzione e la formazione
La continua lotta contro il sistema Italia: La giovane impresa – Parte 1
La continua lotta contro il sistema Italia: La giovane impresa – Parte 2
La continua lotta contro il sistema Italia: La tecnologia – Parte 1
La continua lotta contro il sistema Italia: La tecnologia – Parte 2
La continua lotta contro il sistema Italia: La tecnologia – Parte 3 + VIGNETTA
La continua lotta contro il sistema Italia: La tecnologia – Parte 4
La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione – Intro
La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione – Parte 1
La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione – Parte 2
La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione – Parte 3
La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione – Parte 4
La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione – Parte 5
La continua lotta contro il sistema Italia: La legislazione (Le leggi mancanti)
La continua lotta contro il sistema Italia: La qualità della vita
La continua lotta contro il sistema Italia: La privacy
La continua lotta contro il sistema Italia: La tranquillità
La continua lotta contro il sistema Italia: La matematica
La continua lotta contro il sistema Italia: Conclusioni

Stress da aggiornamenti e intoppi evolutivi

Immagine tratta da una ricerca sul web. Se siete i proprietari del diritto d’autore dell’immagine,
potete chiederne la rimozione o indicarci il copyright da specificare. Image taken from research
on the web. If you own the copyright of the image, you can request its removal or indicate the
copyright to be specified.

Commenti disabilitati per questo articolo. Se desideri pubblicare un commento contattaci pure.